was successfully added to your cart.

Gallery Instagram: come renderla efficace?

By 8 Dic 2018 Instagram
gallery-instagram

Ciao,

In questa mail vogliamo condividere con te alcuni spunti che abbiamo già affrontato all’interno della nostra Community, in merito ad una Gallery efficace su Instagram.

Poi non dire che non ti avevamo avvisato, ok?

Bene! Iniziamo allora!

I 3 consigli per una Gallery che spacca!

galleryinstagram

Capita spesso di visitare Profili su Instagram con delle Gallery curate nei minimi dettagli dove ogni foto è un vero e proprio capolavoro. 

Ma come puoi riuscire anche tu ad ottenere un risultato simile e evitare di restarci sempre male?

Segui i prossimi consigli per scoprirlo! 

Diamo il via alla danze, ok?

Fare paragoni è utile ma non deve diventare l’obiettivo da seguire!


Riuscire a trovare degli account che facciano parte della nostra stessa nicchia è fondamentale per capire come va il mondo là fuori e quale siano i colori più utilizzati in una precisa stagione.

Questo però non significa mai dover copiare i colori e l’appeal dei Profili che utilizziamo per prendere ispirazione.

Loro sono loro, TU sei TU.

Il tuo stile deve essere unico e non importa se all’inizio la differenza fra qualità e colori sarà abissale rispetto agli altri big, devi solo imparare.

Utilizzare sempre gli stessi filtri.

Quando si parla di Filtri c'è una sola regola che va rispettata: l'uniformità cromatica.

Per uniformità cromatica si intende sempre una gallery strutturata sullo stesso pattern di colori.

Inizia ad utilizzare lo stesso filtro con le medesime modifiche per iniziare.

Puoi utilizzare i filtri che Instagram ti propone e sceglierne uno, due al massimo per iniziare a dare uniformità cromatica al tuo profilo.

Definisci un pattern per ogni stagione o scatto.

Spesso capita di finire dentro Profili pieni di scatti con colori differenti gli uni dagli altri.

Questo farà solo confondere il tuo pubblico e gli utenti che visitano il tuo profilo per la prima volta.

Ciò che fa la differenza sulla scelta dei colori e dei filtri da utilizzare è sicuramente uno studio, anche minimo, dello scatto.

Cerca di osservare la scena che vuoi fotografare ed immaginarla sulla tua gallery prima di scattarla.

In questo modo potrai tirar fuori uno scatto da paura utilizzando i filtri che più ti piacciono!

Ora che hai avuto modo di vedere quali sono i 3 consigli più efficaci per rendere la Gallery su Instagram davvero invidiabile, passiamo a qualcosa di più concreto. 

Condividi questo post se ti è stato utile! 

Quali App e Strumenti utilizzare per editare i nostri post?

instagram-gallery

Esistono centinaia di App per il Photo Editing.

Noi te ne consigliamo solo 3 per questa volta almeno.

VSCO

Riesce a donarti un sacco di filtri anche nella versione free.

Inoltre, il suo menù di editing è semplice ed intuitivo e quindi potrai modificare le tue immagini in modo diretto valutando caso per caso in quale direzione agire. 

Una volta completato potrai scegliere se scaricare la foto sul tuo smartphone o se postarla direttamente su Instagram.

Lightroom

Un pò più complessa da utilizzare, ma in cambio ti permette di modificare la tua foto da praticamente ogni singolo angolo.

Inoltre, ti ricordiamo che oltre alla App gratis per smartphones, potrai acquistare anche la versione desktop avendo accesso ad una serie di tool ed alla possibilità di poter installare moltissimi preset anche gratuiti. 

Insomma, Lightroom è sicuramente la più professionale fra le App che potrai utilizzare. 

Instagram

Già, proprio Instagram!

Soprattutto per chi è alle prime armi, consigliamo vivamente di utilizzare i filtri presenti all’interno dell’App per evitare di fare un buco nell’acqua, creando un post interessante dopo solo qualche tap sullo schermo.

Bene, per questa mail è tutto!

Ma prima di salutarti, ecco il link per accedere alla nostra Community su Facebook!

Insomma, non vorrai mica restare indietro, no?

A presto!

Gianluca, Mirko e Rocco - Il Team di Crescitasocial.com

MMM

About MMM

gallery-instagram-come-renderla-efficace-crescitasocial
>